Menu principale

Home
Notizie
Convegni

Annunci

L'avvocato e lo stalking: iscrizioni chiuse

 
Seconda giornata di studio sul mobbing PDF Stampa E-mail
domenica 28 settembre 2008
Il 24 novembre a Milano si terrà la seconda giornata di studio dedicata al mobbing organizzato dalla Cattedra di Criminologia Clinica e Psicopatologia Forense dell’Istituto di Medicina Legale e delle Assicurazioni dell’Università di Milano (Professoressa Isabella Merzagora Betsos),

Lo scorso anno la prima giornata di studio, dal titolo Esiste il mobbing? Medicina, psicologia e giurisprudenza rispondono, tenutasi a Milano il 12 novembre, ha accolto la presenza di circa 150 professionisti, giudici e avvocati, medici, psicologi, ricercatori e studiosi.

L’evento, oltre a dare maggiore impulso alla riflessione su come e quanto il fenomeno del mobbing possa estendersi e in che modo posa coinvolgere la struttura della organizzazione del lavoro e la qualità delle relazioni tra singoli colleghi, ha posto in evidenza l’opportunità di una adeguata formazione professionale e l’apertura di un costante dialogo tra i professionisti che si occupano dello specifico tema.

Proponendosi di continuare tale percorso anche nel corrente anno, la Cattedra di Criminologia Clinica, ha organizzato una giornata di studio sul tema “Come rispondere al mobbing”.

La giornata di studio del 24 novembre 2008 dedica ampio spazio al tema dell’accertamento del mobbing e la prova del danno secondo i profili civilistici e giuslavoristici.

Le relazioni di quest’anno si concentreranno sulla rilevanza di fenomeni di devianza all’interno delle relazioni di lavoro che si presentano con una forza dirompente nuova, a volte di rilievo penale; la necessità di una definizione più puntuale delle problematiche alla luce della politica legislativa europea; il ruolo fondamentale del medico del lavoro per la prevenzione dei rischi del mondo del lavoro quali “fonti potenziali di danno psichico”; l’opportunità di realizzare un clima relazionale “sano” a vantaggio della vita e delle prestazioni dei lavoratori che risulta essere un valore aggiunto anche per le aziende.

La Cattedra segue da tempo il fenomeno del mobbing, studiando e analizzando i fatti illeciti e i loro aspetti fenomenologici, le variazioni nel tempo e nei luoghi, le condizioni che ne favoriscono la diffusione e la modificazione. Considerando il fenomeno, nelle sue caratteristiche psicologiche, psicopatologiche e medico legali, non tralasciando i fattori ambientali che ne determinano la genesi.

 
< Prec.   Pros. >
© 2017 Elpore Th.
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.